standard_vernichtung

Il nostro procedimento di distruzione standard

Tutte le nostre quattro sedi hanno almeno due distruggidocumenti di ultima generazione. Ogni sede è dotata di cassone di sicurezza e videosorveglianza. Inoltre, l’accesso è severamente controllato e documentato.

1. CONSULENZA

Durante un primo colloquio definiamo le vostre richieste ed esigenze: il tipo di rimozione e di supporti dati, il volume, le norme di sicurezza e la periodicità della raccolta. Contenitori, costi e assistenza sono studiati su misura per voi.

2. CONTRATTO

Specifica il tipo di documenti e di supporti dati e la frequenza con la quale il cliente ha chiesto a Reisswolf di distruggerli. Garantiamo la più elevata sicurezza in conformità alla norma DIN 66399 per la distruzione e la protezione dei dati. E potete fidarvi completamente di noi.

3. CONSEGNA

Il nostro personale consegna i contenitori richiesti. Reisswolf mette a disposizione minibenne con serratura, benne o grandi contenitori per lo stoccaggio e il trasporto. E naturalmente scoprirete anche il sistema di chiusura e.l.sy.

4. RIEMPIMENTO

Questo è il vostro compito più importante: riempire i contenitori con documenti e supporti dati. Potete depositare anche interi raccoglitori: non è un problema per il grande impianto di triturazione Reisswolf. Grazie a e.l.s.y. potrete sorvegliare i contenitori e tracciarne l’utilizzo, se necessario.

5. RITIRO/RACCOLTA

Il nostro personale esperto ritira i vostri contenitori metallici all’ora desiderata. Le smartcard possono essere lette e analizzate all’orario stabilito. In base alle esigenze, è possibile ottenere resoconti e statistiche periodiche con i dati della sorveglianza.

6. TRASPORTO/SCARICO

Sotto chiave, i contenitori di trasporto sono trasportati con automezzi chiusi nelle sedi Reisswolf e là svuotati dal nostro personale, che opera seguendo rigorosamente le norme della legge sulla protezione dei dati, in ambienti separati e videosorvegliati.

7. DISTRUZIONE

I supporti dati e i documenti sono trasformati in speciali impianti di triturazione.

8. RICICLO

Dai supporti dati elettronici si ricava un granulato riutilizzabile. I documenti sono sminuzzati, mescolati e pressati in blocchi, e successivamente portati all’impianto di riciclo carta.