Per una fiducia a lungo termine

Durch Kooperation mit unseren innovativen Partnern und deren Standorten sind wir in der Lage, umfassende Lösungen für unsere Kunden und Interessenten anzubieten. Sie bleiben bei einem Ansprechpartner, haben aber ein breit abgestütztes und qualifiziertes Beratungspotenzial aus einer Hand zur Verfügung.

Collaboratore

Lottner AG

Schlachthofstrasse 18
CH-4056 Basel
Tel. +41 61 386 96 66
Fax +41 61 322 77 05
E-Mail info@lottner.ch
Web www.lottner.ch

Lopatex AG

Lindenstrasse 3
CH-8108 Dällikon
Tel. +41 44 844 27 44
Fax +41 44 844 41 53
E-Mail info@lopatex.ch
Web www.lopatex.ch

E. Müller AG

Kantonsstrasse 5
CH-6033 Buchrain
Tel. +41 41 448 38 66
Fax +41 41 448 38 67
E-Mail info@emueller.ch
Web www.emueller.ch

REWAG

Gewerbegebiet Kornweg
Zofingerstrasse
CH–4665 Oftringen
Tel. +41 62 798 15 15
Fax. +41 62 798 15 16
E-Mail info@recw.ch
Web www.recw.ch

paprec_schweiz

Il nostro impegno

Superare i vincoli del riciclo

Nel giro di pochi anni il settore del riciclo è cambiato radicalmente, grazie a un contesto normativo e ambientale favorevole, passando da un livello artigianale a settore industriale altamente tecnologico. Il gruppo Paprec ha un obiettivo chiaro: provare ogni giorno a superare ancora una volta i limiti del riciclo finora esistenti. Perciò il gruppo punta all’innovazione tecnica e allo sviluppo di nuove competenze.

Tassi di riciclo più alti!

L’innovazione ha una grande importanza per il gruppo Paprec. Due sono quindi gli obiettivi in primo piano: riciclare nuovi materiali e ottimizzare la tecnologia del riciclo. Per raggiungere tassi di riciclo più elevati, come stabilito, il gruppo Paprec ha migliorato in particolare il processo di trasformazione di plastica, batterie, scarti industriali e dell’edilizia, rifiuti elettrici ed elettronici.

Risparmiare le risorse disponibili

Sul nostro pianeta le materie prime minerali naturalmente sono disponibili solo in misura limitata. Considerando che queste risorse sono destinate a esaurirsi, riciclare rappresenta la “l’industria mineraria del futuro”.

Tutelare il potenziale energetico delle materie prime

La prima trasformazione delle materie prime richiede molta energia. Riciclare può contribuire a ridurre sensibilmente questo fabbisogno energetico: per produrre il vetro dalla sabbia occorre il triplo dell’energia necessaria a produrlo col vetro riciclato.

Pensare a lungo termine!

Il gruppo Paprec è convinto che riciclare sia il lavoro ambientale del XXI secolo. Perciò il gruppo persegue una politica di investimenti ambiziosa. L’obiettivo dichiarato è, infatti, quello di utilizzare macchinari e apparecchiature all’avanguardia, garantendo un’alta qualità.